LE RICETTE A BASE DI PANE

Canederli

Canederli

I canederli sono delle polpette di pane di circa 4-6 cm di diametro.
Sono fra i piatti poveri della tradizione contadina diffuso in Friuli, nella Venezia-Giulia e nell’alto Veneto ma anche in Germania.
Aveva lo scopo di riciclare gli avanzi di casa.
La tradizione voleva che si mangiassero il martedì, il giovedì e la domenica e solo nei giorni di festa veniva aggiunta la carne, o meglio, lo speak o la pancetta.
E' usanza non tagliare mai un canederlo con il coltello. Per gustarli si deve fare uso della sola forchetta, in caso contrario la cuoca potrebbe offendersi!

Ingredienti

- 250 g di pane raffermo
- 150 g di speck
- 1,5 l di brodo di carne
- 1 scalogno
- 2 uova
- 250 ml di latte intero - 10 g di burro
- sale e pepe nero q.b.
- prezzemolo q.b. - erba cipollina q.b.

Preparazione

Metti il pane in un ciotola capiente e versa il latte. Una volta che lo ha assorbito unisci anche l’uovo, la farina, il sale e il pepe. Modellali a forma di pallina con le mani. Spolverali con un pizzico di farina e questo punto puoi buttarli nell’acqua bollente. A questo punto potete condirli come più preferite.

Section

Scopri le nostre pagnotte

Scopri di più