SENATORE CAPPELLI

€4,90

IVA inclusa

Tutta la fragranza del padre nobile dei grani italiani

Peso:
Quantità:
Opzioni di acquisto
Frequenza di consegna

La carne dei poveri: è così che veniva chiamata questa varietà di grano duro in Puglia, e la motivazione è riconducibile al contenuto di proteine proprio di questo cereale.

La bassa resa del cereale e la difficoltà di coltivazione, sono stati limiti che, se da una parte hanno contribuito negli anni 70 a causare la sua decadenza a favore della varietà Creso (ottenuta attraverso incroci genetici), dall’altra hanno permesso la tutela di questo grano duro e la sua graduale reintroduzione e riabilitazione.

L’interessante profilo nutrizionale si associa ad un sapore particolarmente gradevole e versatile.

Farina di grano duro Senatore Cappelli macinata a pietra, semola rimacinata di grano duro rosso siciliano, acqua, lievito madre (farina di grano tenero tipo 1, acqua), sale.

Può contenere tracce di glutine, soia, latte, lupino, frutta a guscio, arachidi, senape, sesamo e derivati. 

Customer Reviews

Based on 20 reviews
85%
(17)
5%
(1)
5%
(1)
0%
(0)
5%
(1)
F
Fabrizio Cavallaro

nessuna identificazione del forno di produzione, nè provenienza (non credo sia nemmeno legale). Pane di medio bassa qualità, prezzo fuori mercato

Gentile Sig. Cavallaro,

è la prima volta che riceviamo un commento tanto feroce quanto ingiustificato per cui, sempre per la prima volta, siamo stati tentati di eliminarne la pubblicazione.
Non certo per il personale giudizio espresso dal suo palato, evidentemente abituato a farine 00, alla sofficità insapore del lievito di birra e invece ostico a gusto e consistenza di un pane che nasce da farine non raffinate, ricche di fibre e lavorato con lievito madre.
Piuttosto, per affermazioni totalmente prive di veridicità. Ecco perché, resistendo a una tentazione sbagliata, preferiamo rispondere utilizzando questa sezione di commenti per il significato che gli attribuiamo: un canale aperto e trasparente per ricevere complimenti, critiche, suggerimenti e avere come in questo caso l’opportunità di raccontare ciò che non ha probabilmente avuto il tempo e l’attitudine di leggere sul sito. Busket è una piattaforma urbana che zona per zona della città seleziona i fornai capaci di lavorare con il lievito madre, gli fornisce le materie prime (farine e altri ingredienti) di origine e qualità certificata (i molini sono rappresentati e raccontati sul sito), la visibilità verso la comunità di quartiere e un sistema di home delivery efficiente e ecologico. Nel suo caso, come ben evidenziato nel sito, le pagnotte sono lavorate da Christian Villani, fornaio di Via Foppa 41, mentre la farina di Senatore Cappelli è molita a pietra dal molino Zappalà (anch’esso sul sito). Non essendo pane confezionato ma insacchettato, esattamente come il pane che acquista da qualsiasi panificio, non deve riportare indicazioni di ingredienti e provenienza che invece siamo giustamente obbligati a riportare sul sito. Quanto al prezzo Siamo infine sinceramente dispiaciuti che le pagnotte non abbiano incontrato i suoi gusti e abbiamo immediatamente provveduto a rimborsarle i 4 € che ha speso.

B
B.C.
Buono!

Ottimo pane e consegna puntale con alert 10 minuti prima :)

F
Francesca Iorio

Ottimo

M
Marta Moroni

sbranato

V
Valeria Bravin
consegne con diversa qualità

Le due pagnotte dela prima consegna mi erano piaciute. Lievitate il giusto e abbastanza morbide. Ieri invece ho ricevuto due pagnotte dure e, apparantemente poco lievitate che mi piacciono molto meno. Non so se dallo stesso produttore o da altri. Riguardo alla consegna, tutto ok, puntuale. Saluti

Ti potrebbero anche interessare